#PassatoPresente: la Casa del Cieco di Civate

on . Postato in Storia

Chiostro del cortile dell'Istituto dei CivateIn occasione delle celebrazioni per il 90° anniversario dalla fondazione della Casa del Cieco di Civate Mons. Edoardo Gilardi, previste per il 16 ottobre 2021, pubblichiamo l’estratto dell’articolo apparso su Alba Serena il 9 settembre 1931.

Leggi tutto

I nostri benefattori - Carlo Staurengo

on . Postato in Benefattori

Ritratto di Carlo Staurengo Carlo Staurengo, deceduto nel 1852, legò all’Istituto dei Ciechi una cartella di rendita sul Monte del Regno Lombardo Veneto ammontante a duecento fiorini annui. Il ritratto in sua memoria venne realizzato l'anno successivo dal pittore Francesco De Magistris

Leggi tutto

I nostri benefattori - Giuseppe Tealdi

on . Postato in Benefattori

Il ritratto di Giuseppe Tealdi

Giuseppe Tealdi è uno dei benefattori storici dell'Istituto su cui si hanno meno notizie. Persino l'ortografia del suo cognome è incerta, trovandosi scritto in due modi (Tealdo e Tealdi) nei fascicoli d'archivio. Unica certezza è il suo volto, effigiato nel ritratto gratulatorio dal pittore Francesco De Magistris verosimilmente nel 1851

Leggi tutto

I nostri allievi - Maria Motta (Rosario Santa Fè 1877- Bettola di Monza 1950)

on . Postato in Storia

Il fascicolo con le carte di Maria Motta custodito presso l'archivio storico

Entrata come allieva presso l'Istituto dei Ciechi nel 1885, Maria Motta insegnò nelle classi inferiori femminili dell'ente, offrendo inoltre supporto ai reduci che avevano perso la vista nella Prima Guerra Mondiale. Creò l'associazione "Crociata d'Italia" per unire i ciechi d'Italia nella fede della religione cristiana. Questa associazione, poi rinominata Movimento Apostolico Ciechi, tuttora svolge la propria missione.


Leggi tutto

Divina Commedia illustrata dal pittore Amos Nattini

on . Postato in Museo

Uno dei tre volumi della Divina Commedia illustrato dal pittore Amos NattiniIn occasione del settimo centenario della morte di Dante (14 settembre 1321), presentiamo qui di seguito un “nuovo” pezzo della collezione “Raccolta Museale Museo Louis Braille” esposto nell’atrio al piano terra dell’Istituto su un mobile d’epoca riadattato a scrivania dal restauratore Pierluigi Monteverdi

Leggi tutto

"Buon Cuore" e "Alba Serena": i bollettini storici del nostro Istituto

on . Postato in Archivio

Alcune pagine dei bollettini Alba serena e Buon Cuore

L’archivio storico dell’Istituto conserva gelosamente le raccolte a stampa edite dall’Istituto nel corso degli anni: “Buon Cuore”(anni 1906-1915) e “Alba Serena bollettino mensile per il bene dei ciechi” (anni 1923-1972) giunte sino a noi in preziosi volumetti che occupano a pieno titolo un posto di rispetto accanto ai documenti storici. Queste riviste sono fonti importanti di notizie e curiosità sui più disparati temi, arricchiscono gli avvenimenti e fatti storici e completano le sfaccettature dei personaggi dell’epoca, aiutando a ricostruirne la biografia.

Leggi tutto

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.