L’organo di via Vivaio

Postato in Archivio

Carta intestata della ditta Carlo Vegezzi Bossi

Appunti dall’incontro “Musica fra le carte d’archivio dell’Istituto dei Ciechi di Milano”, organizzato nell’ambito di "Ispirati dagli archivi" dell’Associazione Nazionale Archivistica Italiana.
Stefano Ghezzi racconta la storia del grande organo di Sala Barozzi attraverso le carte dell'Archivio storico dell'Ente: dal primo progetto di Pacifico Inzoli fino al restauro dei giorni nostri

Leggi tutto

Esposizioni universali: così si promuoveva l'integrazione

Postato in Archivio

Documenti dall'archivio dell'Istituto dei Ciechi di Milano.

Già a pochi anni dalla sua fondazione, avvenuta nel 1840, l'Istituto dei Ciechi di Milano iniziò a partecipare alle esposizioni nazionali e internazionali per promuovere l’integrazione delle persone non vedenti nella società lavorativa. Dall'esposizione Universale di Parigi del 1855 a quella di Milano del 1906 i suoi allievi hanno saputo conquistare l'attenzione del pubblico internazionale, ricevendo in ogni occasione onorificenze e attestati di stima.

Leggi tutto

Custodi della memoria

Postato in Archivio

L’Archivio storico dell’Istituto, un prezioso patrimonio di documenti a disposizione di ricercatori e cittadini

archivioICM04openAl secondo piano del palazzo di via Vivaio si trova un locale molto particolare. Dopo le aule del centro di consulenza tiflopedagogica e il museo Louis Braille, dove sono esposte le macchine storiche sui metodi di scrittura e lettura per Ciechi, si trova una sala dove è custodita la memoria del nostro Istituto.
Qui, fra scatole di legno cartonato, carpette colorate, raccoglitori allineati sugli scaffali è conservata gran parte della documentazione prodotta dall’Ente a partire dalla sua fondazione nel 1840 e arrivata sino ai giorni nostri. È la sede dell’Archivio storico, dove si custodiscono diverse tipologie di documenti (relativi all’amministrazione, alle attività, al patrimonio, ai benefattori, al personale e agli allievi) sedimentati in circa un secolo e mezzo di storia.

Leggi tutto