Vi racconto come sono tornata a vivere grazie al mio lavoro

on . Postato in Storie

La storia di Daniela, operatrice telefonica non vedente [VIDEO]

"Per cinque anni sono rimasta segregata in casa: disoccupata e con poche prospettive se non quelle di svolgere piccoli e saltuari lavoretti. Poi ho fatto un corso di informatica ed è arrivata la svolta..."

 

Daniela Bolognese, diplomata in design industriale, ha lavorato per anni nelle scuole e nei centri estivi a fianco di bambini con handicap. Poi ha dovuto lasciare, per via dell'aggravarsi delle condizioni della vista, affetta da una grave malattia degenerativa.

"Per cinque anni sono rimasta segregata in casa - racconta - Ero disoccupata e con poche prospettive se non quelle di svolgere piccoli e saltuari lavoretti".

Poi decide di iscriversi a uno dei corsi di alfabetizzazione dell'Istituto dei Ciechi di Milano ed è la svolta. Impara la sintesi vocale, partecipa alla selezione per un posto da operatrice d'assistenza presso la centrale operativa di Allianz Global Assistance, viene assunta.

A distanza di due anni, e dopo centinaia di telefonate per assistere gli automobilisti in difficoltà, Daniela non ha dubbi: "Per me questo lavoro ha rappresentato il ritorno alla vita"

Riprese e montaggio: Marco Rolando

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.