21° Premio Louis Braille

Postato in News

Giovedì 8 settembre, alle ore 21, si terrà presso il Teatro Sistina di Roma, la serata di gala del Premio Louis Braille 2016, dedicato all'inventore del prezioso sistema di scrittura e lettura per non vedenti

Leggi tutto

Nuovo Isee, si procede al ricalcolo

Postato in News

Istituto Nazionale di previdenza sociale

Ci penserà l'INPS a ricalcolare il valore dell’indicatore economico per le famiglie di persone con disabilità, sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio di Stato

A partire dal 26 luglio l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale procederà al ricalcolo delle attestazioni dei nuclei familiari con componenti disabili e non autosufficienti, rilasciate entro il 28 maggio. L’operazione sarà effettuata d’ufficio e terminerà entro il 10 settembre.

Mesi dopo la sentenza del Consiglio di Stato sul nuovo Isee, l’Inps recepisce (in parte) le disposizioni della sentenza del Consiglio di Stato e comunica che, procederà al ricalcolo delle attestazioni dei nuclei familiari con componenti disabili o non autosufficienti rilasciate per le domande presentate entro il 28 maggio 2016. «L'operazione – si legge in una nota - si è resa necessaria per l'introduzione di nuove regole di calcolo dell'Isee per questi nuclei familiari, a seguito di alcune sentenze del Consiglio di Stato e di quanto stabilito dal d.l. n. 42/2016, convertito nella legge n. 89/2016 (pubblicata in G.U. n. 124 del 28/05/2016)».

L’Inps insomma corregge quelle distorsioni che avevano provocato proteste tra le famiglie, in particolare per quanto riguarda l’eliminazione delle franchigie e l’esclusione dal reddito delle indennità per i trattamenti assistenziali e previdenziali. Come ora ribadisce anche Inps specificando gli aspetti salienti sui quali è intervenuta la normativa: «l'esclusione dal reddito, ai fini dell'Isee, dei trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari erogati dalle amministrazioni pubbliche in ragione della condizione di disabilità» e «l'introduzione di una maggiorazione dello 0,5 del parametro della scala di equivalenza in sostituzione delle franchigie originariamente previste per la disabilità e della detrazione delle spese sostenute per i collaboratori domestici e addetti all'assistenza personale o per la retta di ospitalità alberghiera».
L'Istituto ha dunque modificato, a decorrere dal 29 maggio, la data di entrata in vigore della legge, i nuovi indicatori (Isee ordinario, Isee sociosanitario residenze, Isee Corrente ecc.) per i nuclei con persone affette da disabilità o che versano in condizioni di non autosufficienza.

Per le domande presentate da quella data le attestazioni rilasciate hanno tenuto conto delle modifiche introdotte.
Invece, per gli Isee ottenuti con domande presentate prima del 29 maggio, elaborati sulla base della vecchia normativa, saranno ricalcolati d'ufficio, senza che sia necessario presentare una nuova dichiarazione sostitutiva unica.

L'operazione si concluderà entro il prossimo 10 settembre.

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.