Fotografia astratta, al di là del visibile

Postato in News

Lunedì 24 giugno alle ore 18, presso l’Istituto dei Ciechi, si inaugura la mostra fotografica organizzata dall’Istituto Italiano di Fotografia e Notturno ONLUS nell'ambito di un progetto dedicato alla fotografia per non vedenti e ipovedenti.

NoturnoLe fotografie esposte saranno installazioni da vivere con tutti i sensi, attraverso fragranze, oggetti e suoni evocativi  accessibili a vedenti e non vedenti.

L’esposizione, patrocinata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Nazionale, resterà aperta al pubblico fino a sabato 6 luglio.

Le 52 fotografie in mostra - dopo la tappa milanese saranno esposte a Bari e Catania - sono state stampate dallo sponsor tecnico HP.

Prenderanno parte all’evento la Testimonial del Progetto Notturno Rita Di Cugno, l’Associazione Politeama di Monza con lo psicologo Walter Orioli e il teatroterapeuta Roberto Motta e il Gruppo Teatro Fragile di Treviolo (BG) con l’attore Carlo D'Addato.

 

 

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.