Gioco al centro – Progetto parchi gioco per tutti

Postato in News
Taglio del nastro del parco di Villa Finzi

Sabato 15 giugno, a Milano, è stato inaugurato il nuovo parco giochi accessibile di Villa Finzi

Un nuovo parco giochi totalmente accessibile, inserito in un giardino storico e in un’area ricca di servizi per i cittadini: un asilo nido, una scuola dell'infanzia e una elementare, un centro sociale per anziani, sportelli di orientamento sociale, l’azienda socio-sanitaria territoriale e altri servizi per persone disabili.

È il nuovo parco accessibile di "Gioco al centro", presentato sabato 15 giugno con una conferenza stampa e una festa per i bambini.

L'area giochi inclusiva rientra in un progetto speciale avviato lo scorso anno dal Comune di Milano e Fondazione di Comunità Milano, Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana con l'obiettivo di realizzare aree attrezzate accessibili con giostre e giochi inclusivi nei parchi pubblici dei nove municipi della città. Il percorso è stato avviato partendo dai bambini, individuando nel diritto al gioco per tutti una priorità d'interesse generale.

Il parco è basato su criteri ludici ed ergonomici che hanno portato a selezionare giochi idonei ad assicurare l’accessibilità ai bambini con diverse disabilità – motoria, intellettiva, visiva – per favorire il gioco inclusivo. Il concetto di inclusione ha guidato la progettazione che concepisce tutta l’area come uno spazio integrato per giocare insieme, per una vera condivisione dell’esperienza di gioco.

Si tratta di 280 mq di area attrezzata con pavimentazione anti-trauma colorata dove tutti i bambini possono divertirsi con strutture innovative che rispondono a diverse esigenze di gioco inclusivo: la giostra Becky, il Villaggio Fun City con numerosi pannelli sensoriali, gli strumenti musicali con tamburi e un metallofono accordato con 15 note musicali; la casetta Cozy Dome con la sua particolare forma accogliente; i giochi amati e immancabili come il dondolo e le altalene.

Bambini al nuovo parco giochi nella giornata di inaugurazioneLa progettazione di ogni parco giochi ha visto il coinvolgimento dell’Assessorato e delle Associazioni Delegate al Tavolo permanente Disabilità e la delegata del Sindaco per le politiche sull’Accessibilità, Lisa Noja. Il gruppo di lavoro si è avvalso delle competenze pedagogiche dell’associazione L’abilità onlus, delle specifiche competenze di ANFFAS, di UILDM e LEDHA Milano, di UICI e dell’esperienza internazionale di InterCampus.

Alla presentazione sono intervenuti: Pierfrancesco Maran, Assessore Urbanistica, Verde, Agricoltura; Samuele Piscina, Presidente Municipio 2; Carlo Marchetti, V.Presidente Fondazione di Comunità Milano; Lisa Noja, Deputato e Delegata del Sindaco Politiche Accessibilità; Angelica Vasile, Presidente Commissione Politiche Sociali e Servizi per la salute, Laura Borghetto, Presidente L’abilità; Marco Rasconi, Presidente Nazionale UILDM; Rossella Collina, Presidente ANFFAS Milano; Franco Lisi, V.Presidente Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti; Carlotta Moratti, Presidente Inter Campus e Consigliere Fondazione di Comunità Milano.

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.