L’arte di Antonio Scaccabarozzi accessibile ai non vedenti

Postato in Mostre
il Museo d'arte contemporanea di Lissone

Venerdì 16 novembre, presso il MAC di Lissone, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Antonio Scaccabarozzi. Un’avventura conoscitiva.
Progetto per la fruizione delle opere di Antonio Scaccabarozzi per persone non vedenti e ipovedenti”

Il progetto, realizzato dall’Archivio Antonio Scaccabarozzi e curato da Elisabetta Modena con la collaborazione di Melissa Tondi e Aurelio Sartorio dell’Istituto dei Ciechi di Milano, nasce in occasione dei dieci anni trascorsi dalla morte dell’artista per rendere accessibile il lavoro di Antonio Scaccabarozzi a persone con disabilità della vista attraverso la produzione di supporti compensativi e di percorsi laboratoriali dedicati.

L’opera dell’artista, costantemente impegnato nell’arco di tutta la sua carriera sui temi della percezione e del rapporto che scaturisce tra opera d’arte e fruitore, è infatti particolarmente significativa per costituire un’interessante opportunità di “traduzione” per un pubblico non vedente.

Intervengono:

  • Alberto Zanchetta, Direttore artistico del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone
  • Anastasia Rouchota, Erede dell’artista e Direttrice dell’Archivio Antonio Scaccabarozzi
  • Franco Lisi, Direttore Scientifico – Istituto dei Ciechi di Milano
  • Melissa Tondi e Aurelio Sartorio, Referente Progetti Accessibilità Museale e Responsabile Centro Materiale Didattico Istituto dei Ciechi di Milano
  • Elisabetta Modena, curatrice del progetto per la fruizione delle opere di Antonio Scaccabarozzi per persone cieche e ipovedenti.
  • Modera Ilaria Bignotti, curatrice scientifica dell’Archivio Antonio Scaccabarozzi

La Conferenza Stampa si terrà in concomitanza con il finissage della mostra dedicata all’artista Antonio Scaccabarozzi. Vo[i]ler Coleur

La mostra, che si articola al primo piano del Museo di Lissone, costituisce un appuntamento importante con l’opera dell’artista, in quanto presenta per la prima volta in Italia opere ambientali appartenenti alle tipologie delle Quantità libere su polietilene e un progetto appositamente allestito nello spazio del Museo dedicato al tema del Guardare Attraverso, e riproposto fedelmente al disegno originario dell’artista.

 Conferenza stampa

Venerdì 16 novembre, ore 10.30
Museo d'arte contemporanea di Lissone
Viale Elisa Ancona, 6 -  20851 Lissone (MB)