Premiati i vincitori della quinta edizione del Concorso "Tocca a te!"

Postato in Istituto dei Ciechi
La giuria giovani del concorso Tocca a te! 2019

Premiati i vincitori del concorso all’Istituto dei Ciechi di Milano alla presenza del Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti e dell’Assessore alle politiche sociali Stefano Bolognini

Dopo due giorni di intensissimo lavoro dei giurati - all’opera per selezionare i migliori titoli fra gli oltre 250 libri tattili illustrati inviati da tutta Italia – oggi 13 aprile sono stati premiati i vincitori della quinta edizione del concorso Nazionale di editoria tattile “Tocca a te!”.

L’Iniziativa, organizzata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi insieme alla Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano e alla Fondazione Robert Hollman, nasce con l’intento di stimolare lo sviluppo e la diffusione dell’editoria tattile in Italia, quale elemento imprescindibile di conoscenza, di inclusione scolastica e sociale per tutti i bambini con disabilità visiva.

La premiazione, svoltasi nella mattinata di sabato 13 aprile presso l’Istituto dei Ciechi, ha attirato un pubblico molto numeroso (circa 300 persone), composto da insegnanti, autori, esperti di editoria tattile, lettori curiosi e molti bambini, che si sono divertiti a sfogliare quegli strani libri colorati lascinadosi trasportare dalle loro storie.

A premiare i vincitori c’erano, tra gli altri, il Ministro della Pubblica Istruzione Marco Bussetti, l’Assessore alle politiche sociali Stefano Bolognini, il presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Mario Barbuto e il presidente dell’Istituto dei Ciechi e della Federazione Pro Ciechi Rodolfo Masto. La manifestazione è stata introdotta dalla Fanfara dei Carabinieri che ha suonato nel chiostro dell’Istituto.

Il Presidente Nazionale UICI Mario Barbuto ha così salutato i partecipanti alla manifestazione: «I libri tattili che potete toccare in questa occasione sono realizzati con materiali poveri e semplici, che però riescono a portare contenuti, vivacità e gioia a chi li legge. Sono libri che recuperano la terza dimensione, quella del toccare, e permettono di sottrarci alla ‘dittatura dell’immagine’, quel modo di pensare che ci fa preferire il mettere un’icona al posto di descrivere un sentimento o un pensiero con le parole».

Gli ha fatto eco il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti: «Questi lavori ci fanno pensare a come, in un mondo dove le tecnologie hanno il sopravvento, il ritorno al lavoro artigianale e manuale acquisisca grande valore». Il ministro ha poi sottolineato l’impegno del Governo a dare maggiore attenzione al mondo della disabilità, riconoscendone diritti e potenzialità e per questo impegnandosi nel programma di portare a 40mila il numero degli insegnanti di sostegno nella scuola pubblica nei prossimi anni.

In chiusura Rodolfo Masto ha invitato i presenti a considerare i libri tattili come un prezioso strumento di inclusione. «Pensate all’effetto che questi oggetti possono avere in una classe: con i loro colori vivaci, la ricchezza dei materiali da esplorare con le dita, stimolano la curiosità di tutti i bambini, avvicinandoli a chi non vede e promuovendo occasioni di confronto e di inclusione».

 

Tocca a te! Fanfara dei CarabinieriTocca a te! Fanfara dei CarabinieriTocca a te! Fanfara dei Carabinieri

 Pubblico a Tocca a te! 2019 Pubblico a Tocca a te! 2019  Giuria a Tocca a te! 2019

 Giovane giuria al lavoro Giovane giuria con il ministro Marco Bussetti alla premiazionetocca-a-tePic23

 

I titoli premiati

Premio Fondazione Cariplo
Miglior Libro Italiano
Storie sulle dita
Di Cristina Rivoir e Federica Bertagna

 Premio Fondazione Cariplo Miglior Libro Italiano Storie sulle dita di Cristina Rivoir e Federica Bertagna

“Tale opera è un libro che nasce ogni volta, si compone e nello stesso tempo si scompone. E’ un libro in una scatola che gioca chiede di giocare con la fantasia, incuriosisce le mani e le fa muovere allegre nella esplorazione tattile alla ricerca di parole, sensazioni, idee nuove”

Premio Fondazione Istituto dei Ciechi Di Milano
Miglior libro didattico
Atlante dei macroinvertebrati acquatici
Di Parisella Santificetur

tocca-a-tePic21

“Un libro ad alta valenza educativa dove il bambino conosce forme di  animali particolari posti in un acquario ideale in cui l’esplorazione tattile e la scheda scientifica in braille lo conducono alla conoscenza di creature del mare”

Premio Fondazione Robert Hollmann
Miglior libro primissima infanzia
Grande Gatto e piccolo gatto
Di Stefania Pessina

tocca-a-tePic20

“È un libro in cui l’amico gatto si muove o si ferma sopra, sotto, dietro, davanti, insegnando al bambino, grazie alle mani che esplorano, il nome dei luoghi e degli oggetti dell’ambiente e a scoprire analogie e differenze”

Premio Mauro L. Evangelista
Miglior libro d’artista
Il Cavaliere Errante
Di Elena Barsottini

Premio Mauro L. Evangelista Miglior libro d’artista Il Cavaliere Errante Di Elena Barsottini

“Una vera narrazione in cui le mani intraprendono un cammino ricco di eventi, situazioni, incontri e sorprese che danno significato all’idea di avventura, della scoperta raccontando una storia sensoriale fantastica”

Premio Consiglio Regionale Lombardia U.I.C.I.
Miglior libro giuria giovani
Salviamo Agostino
Di Maria Marinelli

tocca-a-tePic23

“Un racconto illustrato con precisione per le nostre mani  e scritto molto bene per noi bambini:  denuncia l’inquinamento del mare, ci ricorda di non rovinare l’ambiente e rispettare tutti gli essere viventi che abitano la terra”

MENZIONE SPECIALE SED
Miglior libro volto ad agevolare l’accessibilità al patrimonio culturale, museale e del territorio

La gatta Prisca va al museo
Di Carlotta Caruso, Andrea Delluomo E Susanna Doccioli

tocca-a-tePic12

MENZIONE SPECIALE PLURIHANDICAP
Miglior libro dedicato alla pluridisabilità
Il viaggio
Di Marcella Basso

Il viaggio di Marcella Basso

MENZIONE SPECIALE LIBRO DEL CUORE
Miglior libro rappresentativo del lavoro svolto con passione e competenza da coloro che lavorano ogni giorno a contatto con la realtà della disabilità
Il libro di Anna
Di Valentina Giacomelli

Il libro di Anna Di Valentina Giacomelli

Sospiro
Di Sara Bellagamba

Storie di donne
Di Marilina Bolognino E Gruppo Volontarie “Leggere Opportunità” Della Biblioteca Emily Dckinson Di Paratico (BS)

Storie di donne di Marilina Bolognino

Tutti a scuola
Maestra Claudia Ciacci e i bambini della IV A della Scuola Madonna di Campagna di Bastia Umbra (PG)

I mesi dell’anno
Di Giovanna Orvietani con gli utenti e gli operatori della Lega del Filo d’Oro di Osimo (AN)

 I mesi dell'anno

 Tutte le foto sono di Marco Rolando ©

Servizio andato in onda sul TG regionale della Lombardia il 13/04/2019

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.