Scola incontra i giornalisti su vero e post-verità

Postato in Istituto dei Ciechi
L'incontro del Cardinale Angelo Scola con i giornalisti tenutosi all'Istituto dei Ciechi nel 2016

Torna anche quest'anno il tradizionale appuntamento con l'Arcivescovo Angelo Scola e i giornalisti e comunicatori che operano in Diocesi e non solo. In occasione della Festa del Santo patrono Francesco di Sales, sabato 28 gennaio alle 10.30, presso l'Istituto dei Ciechi (via Vivaio 7, Milano), che da anni ospita l'evento, dibattito sul tema di grande attualità «Vero, verosimile, post-verità». I cronisti, che tutti i giorni devono fare i conti con la verità di quanto osservano, approfondiscono e scrivono, non si lasceranno scappare l'opportunità di rifletterne con il Cardinale di Milano.

L'Arcivescovo Scola dialogherà con Lucia Annunziata, direttore Huffington Post Italia e conduttrice di In mezz'ora, RaiTre, e Carlo Verdelli, già direttore editoriale Rai; l'incontro sarà moderato da Massimo Bernardini, autore e conduttore TvTalk, RaiTre.

Nella mattinata, spiegano gli organizzatori, «si rifletterà sulla deriva attuale di molta comunicazione.
Oltre al male del verosimile, notizie con alcuni fondamenti di verità opportunamente "adattati", oggi la grande degenerazione è la post-verità, informazioni inventate che spuntano a partire da fatti o situazioni con qualche fondamento nel vero».

Temi scottanti dunque, che riguardano la deontologia professionale, che ogni giornalista dovrebbe salvaguardare nel suo lavoro quotidiano.

A confronto e in dialogo con l'Arcivescovo di Milano ci saranno esperienze differenti di giornalismo: digitale, televisivo, della carta stampata.

Al termine dell'incontro, l'Istituto dei Ciechi offrirà a tutti i partecipanti presenti un «aperitivo al buio» che da anni riscuote molto successo tra grandi e piccoli visitatori. L'ingresso al dibattito è libero e aperto a tutti, ma è gradita l'iscrizione online su

www.chiesadimilano.it/comunicazionisociali

I giornalisti iscritti all'Ordine e che desiderano ricevere 3 crediti formativi dovranno iscriversi direttamente sulla piattaforma Sigef

Informazioni

Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Milano
Tel. 02 85 56 240

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.