Bookcity 2016 - Il reportage fotografico

Postato in Istituto dei Ciechi

Dal Reading al buio con la fondazione Lia alle visite guidate alla quadreria dell'Istituto per la presentazione della monografia sul pittore Giuseppe Mascarini, passando per le più classiche presentazioni di libri con gli autori. Questi gli eventi organizzati negli spazi di via Vivaio, che hanno visto una massiccia partecipazione del pubblico milanese. 

Gallery

Il commissario dell'Istituto Rodolfo Masto  Elisabetta Corradin legge dal dispositivo Braille Sense Antonio Manzini legge un brano del suo libro 7.7.2007, ed. Sellerio

Gianni Biondillo legge il suo 'Come sugli alberi le foglie' ed. Guanda Emanuele Bravi legge da una pagina stampata in caratteri Braille  L'autore Gianni Biondillo sul palco di Sala Barozzi.

Gianni Biondillo legge il suo Pubblico in Sala Stoppani, Istituto dei Ciechi di Milano, 19 novembre 2016.  Da sinistra Luisa Cogliati Arano, l'autore Antonio D'Amico, Marina Mojana, Paola Venturelli.

 La professoressa Luisa Cogliati Arano e l'autore Antonio D'Amico.] L'autore Antonio D'Amico.  Da sinistra Luisa Cogliati Arano, l'autore Antonio D'Amico, Marina Mojana, Paola Venturelli.

 Visita guidata alle opere di Giuseppe Mascarini presenti all'Istituto dei Ciechi. Bookcity 2016.   Visita guidata alle opere di Giuseppe Mascarini presenti all'Istituto dei Ciechi. Bookcity 2016.

 Foto di Marco Rolando ©

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.