Anna e Roberto: due storie di straordinaria normalità

Postato in Istituto dei Ciechi

Un fotogramma del filmato dove si vede Anna con suo marito sulla spiaggia in riva al mare

Anna è nata cieca ma non ha mai vissuto la propria condizione come uno svantaggio: ha sempre cercato di realizzare i propri sogni dicendo a se stessa che «il rischio non è puntare troppo in alto, se mai quello di puntare troppo in basso». Fa la psicologa, ama il mare e vive con immensa felicità la sua condizione di mamma. Roberto è docente universitario e parla della cecità come di una "condizione normale". [VIDEO]

Leggi tutto

Tar: inaugurazione Anno giudiziario 2014

Postato in Altro

Presso la Sala Barozzi dell'Istituto dei Ciechi di Milano è stato inaugurato con solenne cerimonia l'Anno Giudiziario 2014 del Tribunale Amministrativo regionale per la Lombardia. Presenti le massime autorità cittadine e militari, fra le quali il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il presidente della Provincia Guido Podestà e il Presidente della regione Roberto Maroni e il presidente del Tar Francesco Mariuzzo che ha presentato la propria relazione.

Leggi tutto

Settima giornata nazionale del Braille

Postato in Istituto dei Ciechi

Venerdì 21 febbraio alle ore 10.30 presso la Sala Barozzi dell’Istituto dei Ciechi di Milano, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, il Club Italiano del Braille e l’Istituto dei Ciechi di Milano celebrano la VII Giornata Nazionale del Braille, proponendo un interessante convegno che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Gian Antonio Stella, scrittore e editorialista del Corriere della Sera, Nicola Stilla, presidente del Consiglio Regionale Lombardo dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e del Club Italiano del Braille, Giancarlo Abba e Franco Lisi, rispettivamente direttore scientifico e responsabile del Centro Informatico dell’Istituto dei Ciechi di Milano, Giuseppe Castronovo, presidente della Stamperia Braille di Catania e dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità.

Leggi tutto

Persone al centro

Postato in Altro

OpeningA02ForumPoliticheSocialiImminente l'approvazione del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche di Milano che riguarderà palazzi comunali, strade, mezzi pubblici, luoghi della cultura e dello sport. È stato annunciato all'Istituto dei Ciechi in occasione del Terzo Forum delle politiche sociali del Comune di Milano, tenutosi dal 24 gennaio all'1 febbraio 2014.

 

Leggi tutto

È nato lucemagazine.it!

Postato in Istituto dei Ciechi

Alcuni momenti dell'incontro del Cardinale Scola con i giornalisti avvvenuto presso l'Istituto dei Ciechi nel gennaio 2013

Nel giorno in cui l’Arcivescovo di Milano incontra i giornalisti, in occasione della ricorrenza di San Francesco di Sales, va online la nuova rivista dell'Istituto dei Ciechi con il “clic” del Cardinale Angelo Scola

di Rodolfo Masto

L'Istituto dei Ciechi di Milano, fondato nel 1840, fu inaugurato dal Cardinale Carlo Gaetano Gaisruck ed è considerato una delle più belle e significative creazioni del grande cuore ambrosiano. In quegli anni Milano si poneva il problema di dare accoglienza ai ciechi facendo in modo che potessero ottenere gli strumenti per raggiungere l'autonomia professionale e il reinserimento sociale. Fu cosa naturale la vicinanza della Diocesi milanese al progetto di Michele Barozzi, fondatore dell'Istituto, la cui sede provvisoria rimase per molti anni all'interno delle Pie Case d’Industria e di Ricovero di San Vincenzo e di San Marco (delle quali Barozzi era direttore) prima del trasferimento nell'edificio di Porta Nuova e poi nell’attuale palazzo di Via Vivaio, costruito ex novo nel 1892.

Leggi tutto

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.