Toccare il tempo

on . Postato in Tiflopedagogia

Insegnare il concetto di tempo ai bambini che non vedono: le tavole tattili elaborate dall'Istituto dei Ciechi di Milano

di Paola Bonanomi

misurare il tempo03aperturaUn’efficace azione educativa rivolta ai bambini disabili visivi presuppone prima di tutto la loro conoscenza e la comprensione delle loro modalità di apprendimento. Significa conoscere il processo di formazione delle loro capacità cognitive e percettive, gli specifici percorsi cognitivi e sensoriali che utilizzano per interpretare la realtà che li circonda, i loro interessi, il loro linguaggio verbale e grafico, le loro abilità comunicative e infine le loro emozioni. Ma soprattutto è importante sapere quali sono le condizioni che possono rallentare, ostacolare o favorire la loro crescita.
Illustri pedagogisti e psicologi - come Jean Piaget, Jerome Bruner, Maria Montessori - raccomandano un’analisi attenta delle condizioni educative che possono essere create nella scuola per favorire uno sviluppo ricco e positivo, ponendo attenzione alla formazione degli aspetti fondamentali della personalità, alla consapevolezza di sé e alle abilità cognitive di base.

Leggi tutto

A lezione nell'oscurità

on . Postato in Formazione

Un momento dell'evento fieristico expotraining

Immaginate di trovarvi con i vostri colleghi in una situazione di buio assoluto. Non è il buio di cui si ha esperienza solitamente, ma un'oscurità totale che vi toglie ogni riferimento, avvolgendo i vostriocchi e la vostra mente come una coperta. Come reagite? Riuscireste a mantenere la calma e uscire dalle difficoltà? Sareste in grado di stabilire una comunicazione chiara ed efficace?

Leggi tutto

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.