MasterChef, la sfida all'Istituto dei Ciechi: 35 non vedenti giudicheranno i piatti

Postato in Dicono di noi

Una dura prova per i 14 concorrenti rimasti: dovranno soddisfare il palato degli ospiti non vedenti dell'Istituto

 I 14 cuochi amatoriali in gara per MasterChef Italia tornano a sfidarsi ai fornelli giovedì 25 gennaio alle 21.15 su Sky Uno Hd. E questa volta per la nuova prova in esterna, gli aspiranti chef si spostano all'Istituto per Ciechi di Milano, dove, divisi in due brigate, si cimenteranno nella preparazione di una cena per 35 persone non vedenti.

L'Istituto accoglie ogni anno circa 100mila visitatori che, attraverso il percorso sensoriale Dialogo nel Buio, hanno la possibilità di sperimentare cosa voglia dire non poter vedere e degustare una cena immersi nell'oscurità.

Proprio gli ospiti dell'Istituto valuteranno l'intero menu delle due brigate e decreteranno chi ha saputo trasmettere le sensazioni più forti attraverso i propri piatti. La vittoria è l'unica chance per salvarsi dall'ennesimo Pressure Test.

I giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Carlo Cracco inoltre mettono alla prova gli sfidanti con una Mystery Box molto particolare: questa volta la difficoltà non è tanto negli ingredienti a disposizione, ma nel divieto di usare un particolare attrezzo da cucina che per molti è praticamente indispensabile. Il migliore in questa prova avrà un vantaggio importantissimo nell'Invention Test che questa settimana sarà dedicato alla pasticceria. Da sempre una delle sfide più complicate e temute di ogni edizione di MasterChef. Al peggiore di questa prova non resterà che abbandonare il grembiule.

da Il Giorno del 26 gennaio 2017

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.