Al Museo della Scala i disabili entrano gratis

Postato in Altro
Il Museo Teatrale alla Scala

Il Museo Teatrale alla Scala si prepara all'Expo e lancia un progetto per migliorare l’accessibilità: per tre lunedì al mese i visitatori con disabilità possono entrare gratis dalle 9 alle 10. Previsto un percorso tattile per non vedenti, realizzato in collaborazione con l'Istituto dei Ciechi di Milano, con contributi sonori ed esplorazione tattile delle opere. Per i non udenti le visite saranno condotte da un interprete della lingua dei segni con la collaborazione dell'Ente Nazionale Sordi.
La Fondazione Don Carlo Gnocchi darà il proprio contributo al "progetto accessibilità" con visite per le persone con disabilità motoria e con le giornate dedicate alla terza e alla quarta età.

Il Museo Teatrale alla Scala, con i sui 250 mila biglietti staccati ogni anno, si colloca tra le mete culturali più frequentate della città. Al suo interno si possono ammirare alcuni tra i più importanti cimeli della storia dell’opera e del ballo legati all'attività del teatro.

Molte le iniziative previste in vista di Expo 2015: una mostra sul pittore e scenografo Salvatore Fiume nel centenario della nascita (fino al 20 aprile) e una su Turandot alla Scala, con documenti e costumi storici in concomitanza con l'inaugurazione di Expo. In tema con l'esposizione internazionale sarà la mostra Il cibo nell'opera lirica prevista da luglio a ottobre. Altri appuntamenti in calendario Il balletto alla Scala (novembre - dicembre) e una decina di visite guidate che si concluderanno con altrettanti concerti da camera con il pianoforte di Liszt, oggetto di un recente restauro.

Scarica il programma del Museo Teatrale alla Scala

Questo sito o gli strumenti installati forniti da terze parti si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione si acconsente all'uso di cookie.